Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta
  Ricerca
Iscrizioni | Di tutto di pił | Login | Chi siamo | Forum
 
  Home
  News e altro
  Link
  News
  F.A.Q.
  Australia
  Servizi
  Statuto
  Disclaimer
  Contatti
 
 
 

 News e Altro » News
 L'EXTRA VERGINE MARCATO AUSTRALIA ALLA CONQUISTA DELL'AMERICA
 
L’EXTRA VERGINE DI OLIVA MARCATO AUSTRALIA CONQUISTA IL MERCATO USA

L’ Australia ha cominciato a concorrere sui mercati mondiali con il vino ed ora si profila all’orizzonte con l’olio extra vergine di oliva.

E’ il “Piquant Blue” l’etichetta dell’olio di oliva extravergine della Redisland la società australiana quotata in borsa che ha 1500 punti vendita in tutta l’ Australia e che adesso si affaccia sui mercati internazionali.

L’ amministrare unico della Redisland, Andrew Konowalous assicura che “Piquant Blue” presto sarà venduto molto di più in USA che in Australia. Il prezzo del prodotto della concorrenza europea in USA è aumentato del 40% , l’olio extra vergine australiano è assolutamente concorrenziale per qualità e prezzo. Il mercato USA per l’olio di oliva è di A$ 97 milioni l’anno ( circa 60 milioni di euro) , Konowalous prevede che entro due anni il suo olio di marca australiana conquisterà almeno un quarto del mercato. In suo favore è anche l’accordo di libero scambio USA–Australia che con l’abbattimento dei dazi doganali apre le porte all’extra vergine australiano.





 
Stampa questa pagina
 

 
 
 
 
 
 
 
Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta