Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta
  Ricerca
Iscrizioni | Di tutto di pił | Login | Chi siamo | Forum
 
  Home
  News e altro
  Link
  News
  F.A.Q.
  Australia
  Servizi
  Statuto
  Disclaimer
  Contatti
 
 
 

 News e Altro » News
 SYDNEY STANZE DEL BUCO
 
KINGS CROSS SYDNEY STANZE DEL BUCO

Sydney vanta il quartiere più malfamato e sordido di tutta l’Australia.
Kings Cross si era sviluppato sin dagli anni sessanta quasi come un vanto della libertà ed emancipazione da ogni tabù. Grandi albergi ultramoderi, centinaia di negozi e negozietti da allora si sono aperti in tutto il quartiere e sulla sua strada principale stretta e congestionata dalla sera alle prime luci dell’alba per irretire la gente che vi si riversa. Da maleodoranti friggitorie a negozietti di souvenirs australiani "made in china" da boutique stravaganti a night club e discos imprevedibili, sordide figure di ogni categoria sessuale sculettanti o appiccicate al marciapiede. Nel 2001 la municipalità decise di aprirvi il primo centro a spese dell’erario per consentire ai tossico dipendenti di bucarsi a piacere e con comodo. Il centro del buco che costa al comune l’equivalente di oltre un milione e mezzo di euro all’anno è diventato il paradiso degli spacciatori. L’ingresso del centro del buco si apre a fianco di una banca, una clinica per tossicodipendenti e tanti negozi e negozietti. Tutti , banca e negozi scappano, non possono più reggere al traffico di spacciatori e consumatori di eroina. I funzionarti della ben vistosa stazione di polizia, con tanto di grande luminosa insegna al neon, sono del parere che il centro del buco ha contribuito alla riduzione di atti criminali e di tragici episodi per overdose e diffusione di malattie. I commercianti ed i residenti della zona invece sono del pare che l’ambiente e gli affari sono ormai definitivamente crollati, il turismo scomparso e agli alberghi del posto non resta che chiudere o affittare camere a drogati. Il centro del buco secondo i progetti dell’attuale amministrazione comunale laburista, sorto in prova, è previsto che debba restare funzionante sino al 2007, ma se con le elezioni comunali prossime dovesse subentrare una giunta della coalizione liberale, sarà anticipatamente chiuso. Il leader dell’opposizione liberale promette che i fondi investiti in questo schema saranno utilizzati per affrontare il problema della droga in altre maniere. Sulla efficacia del trattamento di disintossicazione e rieducazione i dirigenti del centro del buco sono scettici. Solo il 44 per cento delle decine di migliaia di casi in cui sono venuti in contatto nel centro del buco, è stato instradato ai centri di riabilitazione. Un risultato non confortante ma forse questa è la strada migliore da battere per poter attrarre i tossicodipendenti, guadagnarne la loro fiducia e convincerli a disintossicarsi.

VI INTERESSA CONTINUARE AD ESSERE GIORNALMENTE INFORMATI SULLA REALTA' AUSTRALIANA IN AUSTRALIA E NEL MONDO ?








 
Stampa questa pagina
 

 
 
 
 
 
 
Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta