Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta
  Ricerca
Iscrizioni | Di tutto di pił | Login | Chi siamo | Forum
 
  Home
  News e altro
  Link
  News
  F.A.Q.
  Australia
  Servizi
  Statuto
  Disclaimer
  Contatti
 
 
 

 News e Altro » News
 ASSUNZIONI SPONSORIZZATE IL GOVERNO VUOLE VEDERE CHIARO SU CERTI CASI
 
IL GOVERNO VUOLE VEDERE CHIARO SU ASSUNZIONI SPONSORIZZATE

Il Ministero dell’ Immigrazione si preoccupa se i datori di lavoro che vogliono lavoratori specializzati fatti venire dall’estero questi siano aderenti agli standard australiani in considerazione del calo nelle verifiche sulle specializzazioni e un aumento costante dei visi concessi.

L’aderenza alle norme che regolano il visto 457, quello messo in atto dietro richiesta da parte del datore di lavoro, è stata allentata a causa del crescente numero di datori di lavori come parte dello schema relativo al visto vacanza lavoro unito ad un aumento delle pratiche sottoposte al Ministero per richiedere la trasformazione del visto nell’attesa che queste fossero accolte.

Cioè un datore di lavoro assume una persona munita di visto vacanza lavoro e constatandone l’indispensabilità nella sua azienda presenta al Ministero dell’ Immigrazione la richiesta di assunzione regolare e definitiva, dando modo al dipendente di avvantaggiarsi del visto 457.
La procedura non e’ regolare ma casi del genere negli ultimi tempi si sono verificati con conseguenze serie per il lavoratore coinvolto dalla faciloneria del datore di lavoro, in una situazione che può farlo trovare senza alcuna protezione sindacale e coinvolti in indagini governative per appurare se ci siano state lacune nell’applicazione delle norme che regolano il visto 457, quello sponsorizzato dalle ditte australiane.

E’ la stessa opposizione laburista che sta portando avanti la campagna contro il governo attuale a difesa dei lavoratori australiani , per la negligente applicazione da parte del governo delle norme che regolano il visto 457 si danneggiano i lavoratori australiani favorendo una immigrazione di lavoratori sottopagati.

A seguito del crescente numero di visti 457 concessi in questi ultimi due anni il sospetto che la norma che regola il visto 457 fosse applicata con troppa leggerezza e quindi negligenza. Il primo ministro John Howard è intervenuto direttamente con straordinaria determinazione per frenare la scorretta applicazione delle norme regolanti la concessione del visto 457 quando nei giorni scorsi si è accesa una disputa tra una impresa metalmeccanica di Brisbane e tre lavoratori filippini da questa licenziati in tronco e che erano stati assunti sulla base del visto 457. Adesso il governo vuole vederci chiaro sul modo come la ditta aveva assunto questi lavoratori stranieri.

VI INTERESSA CONTINUARE AD ESSERE GIORNALMENTE INFORMATI SULLA REALTA' AUSTRALIANA IN AUSTRALIA E NEL MONDO ?





 
Stampa questa pagina
 

 
 
 
 
 
 
 
Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta