Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta
  Ricerca
Iscrizioni | Di tutto di pił | Login | Chi siamo | Forum
 
  Home
  News e altro
  Link
  News
  F.A.Q.
  Australia
  Servizi
  Statuto
  Disclaimer
  Contatti
 
 
 

 News e Altro » News
 Lecce In Pole–Position
 
L E C C E
in pole position


Il vice Presidente della Provincia di Lecce al centro, dottoressa Loredana Capone a alla sua destra il dottor Luigi Calò, assessore alle Politiche Giovanili, ha subito realizzato che il visto vacanza lavoro con l'Australia è il nuovo e più moderno strumento di sviluppo di affari con l'Australia. Bernard Hickey al centro della foto è stato, nella veste di titolare di cattedra della facoltà di lingue estere dell' Università di Lecce, unico professore australiano negli organici universitari europei, l'ispiratore ed il promotore di questo importante e significativo incontro con la Provincia.
Lecce si pone sin da ora in testa a tutte le città italiane per sviluppare concretamente rapporti culturali e di affari con l'Australia, utilizzando i nuovi ed avanzati sistemi di visto di ingresso, di soggiorno e di lavoro introdotti dai due governi.


LECCE – Il direttivo dell'Associazione Italia–Australia sta preparando, per la prima volta in Italia, un articolato programma di accoglienza e di stage per gli australiani muniti del visto vacanza lavoro.


LECCE ALL'AVANGUARDIA NELL'UTILIZZO COMMERCIALE DEI NUOVI SCHEMI DI VISTO CON L'AUSTRALIA
Il Vice Presidente della Provincia di Lecce Dottoressa Loredana Capone e il Dottor Luigi Calò Assessore alle Politiche Giovanili nella riunione del 14 dicembre 2004 tenutasi alla Provincia con la delegazione dell'Associazione Italia–Australia ha dato assicurazione che il programma che l' Associazione sta predisponendo per favorire la permanenza in Italia degli australiani muniti del visto vacanza lavoro riceverà la massima attenzione da parte della Provincia. Lecce ha recepito prima di ogni altra provincia italiana, la grande utilità di questo schema. Qualsiasi scambio economico, commerciale, industriale è praticabile con successo solo se si stabiliscono rapporti interpersonali tra gli interessati.
VACANZE LAVORO E STAGE PER AUSTRALIANI A LECCE
A gennaio il governo italiano e australiano hanno siglato un accordo per visti molto speciali, quelli per cittadini dei due paesi dai 18 ai 30 anni muniti del quale possono per un anno liberamente risiedere e muoversi anche per lavorare.
Lecce ha recepito immediatamente la grande utilità di questo schema per rendere pratico lo scambio tra Lecce e l'Australia. Qualsiasi scambio economico, commerciale, industriale è praticabile con successo solo se si stabiliscono rapporti interpersonali tra gli interessati.
L'Associazione si propone di agevolare la permanenza a Lecce degli australiani introducendoli nelle aziende ed imprese commerciali locali interessati a stabilire rapporti di affari con l' Australia.
Un progetto già discusso a Lecce alcuni mesi fà con l' Istituto Tecnico Agrario ed una delegazione australiana, Meridien Migration Australia, di Perth. Oggi, ribadito ed approfondito in un incontro avuto il 13 dicembre, con il Preside dell' Istituto Professoressa Fiorentina De Masi.
Gli stage previsti partono da quelli nel settore agrario perchè sia Lecce che l'Australia hanno le rispettive economie fortemente ancorate ad esso. Ma nell'incontro con la Provincia di Lecce si sono aperte prospettive di stage per australiani con imprese leccesi, in tutti i settori.
IL GOVERNATORE DEL SOUTH AUSTRALIA MIKE RANN IN VISITA DOMANI NEL SALENTO: SI DISCUTERA’ DI COOPERAZIONE CULTURALE TRA LA PROVINCIA DI LECCE E IL SOUTH AUSTRALIA

TestoIl Governatore del South Australia Mike Rann, in Puglia per la firma di un accordo bilaterale con la Regione Puglia, visiterà domani il Salento. Sarà accompagnato, oltre che dalla moglie di origine pugliese, dal segretario generale della Camera di Commercio italiana di Adelaide, Teodoro Spiniello, dall’addetto scientifico dell’Ambasciata d’Italia a Canberra, Nicola Sasanelli, dal direttore dell’Istituto delle Scienze della produzione alimentare del Cnr di Bari, Angelo Visconti.

Il programma della giornata salentina del gruppo australiano si annuncia fitto di appuntamenti: la delegazione visiterà nella mattinata l’azienda farmaceutica Lachifarma di Zollino impegnata, insieme all’Ispa–Cnr, nella produzione di un nuovo prodotto contro il melanoma, una malattia molto frequente in Australia.

Alle 13 la delegazione sarà ricevuta a Melpignano dal presidente della Provincia di Lecce Giovanni Pellegrino, dal sindaco di Melpignano Sergio Blasi e dal presidente della Grecìa Salentina Luigino Sergio, con i quali il Governatorer discuterà i dettagli di una partecipazione dell’Orchestra della Notte della Taranta al più importante Festival del South Australia che si svolgerà nel prossimo mese di febbraio.

Subito dopo, la delegazione si recherà a Scorrano per la visita dell’antica Cantina dei Duchi Guarini e per partecipare ad una colazione di lavoro con il presidente della Provincia di Lecce Giovanni Pellegrino, con il quale discuterà alcune proposte di cooperazione culturale tra la Provincia di Lecce e il South Australia.

Nel pomeriggio l’onorevole Rann sarà accolto presso il Rettorato dalle autorità accademiche e istituzionali che porgeranno ufficialmente un saluto a nome dell’Università e della Città di Lecce. Nell’occasione, presenterà un intervento dal titolo “South Australia and Salento: a bridge between two cultures”. Il Premier, particolarmente attento al ruolo dell’Università come luogo privilegiato di formazione delle risorse umane e delle competenze di eccellenza, intende stabilire rapporti di collaborazione e di scambio tra i docenti e gli studenti delle varie Università del South Australia e dell’Università del Salento.

A seguire Rann si recherà con la delegazione presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere per visitare il Fondo Common–Wealth/Hickey, patrimonio librario donato dal Prof. Bernard Hickey all’Università del Salento, che rappresenta, con i suoi 7000 volumi, la più corposa biblioteca di australianistica in Italia. Il Premier simbolicamente deporrà un volume portato dal South Australia sugli scaffali della biblioteca.

La visita proseguirà presso l’impianto di acquicoltura (Acquatine) dell’Università del Salento.

<<La visita del Governatore Rann>>, sottolinea il presidente Giovanni Pellegrino, <<sarà un’occasione importante per il Salento e per la Provincia di Lecce per stabilire una serie di rapporti di cooperazione culturale con uno Stato in cui fortissima è la presenza degli emigrati italiani. Uno Stato che, pur aprendosi al mondo, ha saputo salvaguardare una preziosissima cultura aborigena>>.
 
Stampa questa pagina
 

 
 
 
 
 
 
 
Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta