Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta
  Ricerca
Iscrizioni | Di tutto di pił | Login | Chi siamo | Forum
 
  Home
  News e altro
  Link
  News
  F.A.Q.
  Australia
  Servizi
  Statuto
  Disclaimer
  Contatti
 
 
 

 News e Altro » News
 Giornata Mondiale della Gioventu' Sydney 2008 dal 15 al 20 luglio
 


Il comitato organizzatore della Giornata mondiale della gioventù rende pubblici alcuni dettagli logistici del grande evento. Interessanti i primi dati sulle iscrizioni, mentre la compagnia aerea Qantas si prepara a portare in Australia centinaia di migliaia di giovani. I numeri sui partecipanti e le informazioni sul loro viaggio. Le notizie diffuse negli ultimi giorni dal comitato organizzatore della GMG di Sydney si completano a vicenda. Il dato più interessante è senza dubbio quello sull'affluenza, con circa 65mila pellegrini iscritti. Un numero rispettabile, se si pensa che le iscrizioni per i gruppi di diocesi e movimenti si sono aperte da 50 giorni.

"Ci aspettiamo di avere circa 200mila pellegrini regolarmente iscritti, per raggiungere un massimo di 500mila persone ad uno degli eventi principali della settimana”, ha spiegato il direttore esecutivo del Comitato Organizzatore, Danny Casey. "Perciò è davvero incoraggiante vedere che si sono già iscritti più di mille gruppi, che comprendono circa 65mila pellegrini". Gli Stati Uniti sono al momento il paese con più iscritti (375 gruppi per più di 23mila persone), seguiti dall'Australia con 146 gruppi, per un totale di 15.484 pellegrini, Canada (42 gruppi), Germania (34) e le Filippine (25). "Le iscrizioni individuali apriranno a metà luglio; — annuncia Casey – a quel punto i pellegrini dovranno fornire i loro dati personali e potranno incominciare ad effettuare i pagamenti per i pacchetti che hanno scelto”.

Negli ultimi giorni è stata poi annunciata la scelta della compagnia aerea ufficiale della GMG. Si tratta della Qantas, prima grande azienda ad unirsi all'avventura della GMG del 2008. “Siamo felici che Qantas abbia accettato di sostenere la Giornata Mondiale della Gioventù 2008”, ha detto l'arcivescovo di Sydney, cardinale George Pell, secondo il quale "Qantas non è solo un'azienda simbolo per l'Australia – ma anche un marchio ben conosciuto e stimato in tutto il mondo”.

Ed è qui che entra in gioco anche l'aspetto turistico dell'evento che permetterà ai giovani del mondo di visitare anche altre regioni del Paese. A riguardo, il Governo Federale ha annunciato il rilascio di un visto minimo di tre mesi – ed esente da tasse governative – per i pellegrini regolarmente iscritti, dando così loro la possibilità di viaggiare attraverso l'Australia. Da parte sua, il direttore esecutivo di Qantas, Geoff Dixon, ha espresso “l'onore per Qantas di essere associata alla visita del Santo Padre, Papa Benedetto XVI”. “Siamo lieti di poter collaborare con gli organizzatori della Giornata Mondiale della Gioventù per promuovere l'Australia come una delle più belle mete di viaggio al mondo, – ha detto – e di poter offrire la nostra estesa esperienza nel settore del trasporto aereo per garantire alle migliaia di visitatori che voleranno in Australia per l'occasione, una buona organizzazione e gestione del loro viaggio".

VI INTERESSA CONTINUARE AD ESSERE GIORNALMENTE INFORMATI SULLA REALTA' AUSTRALIANA IN AUSTRALIA E NEL MONDO ?










 
Stampa questa pagina
 

 
 
 
 
 
 
Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta