Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta
  Ricerca
Iscrizioni | Di tutto di pił | Login | Chi siamo | Forum
 
  Home
  News e altro
  Link
  News
  F.A.Q.
  Australia
  Servizi
  Statuto
  Disclaimer
  Contatti
 
 
 

 News e Altro » Incontri
 PERTH – dal 9 ottobre 2010 al 31 gennaio 2011 VENEZIA con Peggy Guggenheim
 
LA ART GALLERY OF WESTERN AUSTRALIA PORTA A PERTH UNA MOSTRA ESCLUSIVA CON OPERE PROVENIENTI DALLA COLLEZIONE PEGGY GUGGENHEIM DI VENEZIA.

Questa primavera il pubblico australiano avrà l'opportunità unica di ammirare presso l'Art Gallery of Western Australia alcuni capolavori d'arte moderna, provenienti dalla Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, in occasione della mostra Peggy Guggenheim: A Collection in Venice (9 ottobre, 2010 – 31 gennaio, 2011), prima di una nuova serie di esposizioni dal titolo Great Collections of the World.

Stefano Carboni, direttore dell'Art Gallery of Western Australia e originario di Venezia, afferma: "La collezione di Peggy Guggenheim non è mai stata esposta in Australia e abbiamo fortemente collaborato con il museo veneziano per portare questa mostra alla Western Australia. Perth sarà l'unica sede di quest'esposizione straordinaria che catturerà il pubblico attraverso l'eccezionale qualità artistica delle opere e l'intrigante storia della stessa Peggy".

Carboni spiega che il suo progetto per l'Art Gallery of Western Australian e' di presentare una serie di mostre di alto profilo, provenienti da importanti istituzioni museali internazionali, e sottolinea quanto sia importante per lui potersi assicurare, come prima esposizione, una collezione di opere provenienti da un museo tanto prestigioso di Venezia, sua città natale.

Le opere in mostra rivelano l'amore di Peggy Guggenheim per l'arte e, in particolare, il suo stretto legame con due movimenti–chiave del XX secolo: Surrealismo e Astrattismo. Saranno esposte inoltre foto personali e oggetti della collezionista americana, come i suoi famosi occhiali da sole. La mostra presenterà la vitalità scaturita dall'unione di artisti europei e americani che, con le proprie creazioni, hanno trasformato l'arte moderna, e porterà sulla scena i capolavori di Pablo Picasso, Max Ernst, René Magritte, Piet Mondrian, Costantin Brancusi, Mark Rothko e Jackson Pollock.

L'esposizione sarà corredata da un catalogo illustrato, con testi di Philip Rylands, Direttore della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia.

La mostra è stata organizzata dalla Fondazione Solomon R. Guggenheim di New York e dalla Art Gallery of Western Australia.

Per maggiori informazioni, interviste e immagini rivolgersi a:
Tanya Sticca, Art Gallery of Australia, +61 894926692,

tanya.sticca@artgallery.wa.go.au


Direttore dell' Art Gallery Western Australia , Stefano
Carboni,
Dr Stefano Carboni (Director)
Stefano Carboni was appointed the 11th Director of the Art Gallery of Western Australia starting in October 2008. Previously he was Curator and Administrator in the Department of Islamic Art at The Metropolitan Museum of Art and Visiting Professor at the Bard Graduate Center in New York. He joined the curatorial staff at the Metropolitan Museum in 1992 after completing his graduate studies in Arabic and in Islamic Art at the University of Venice and his Ph.D. in Islamic Art at the University of London. At the Metropolitan Museum he has been responsible for a large number of exhibitions, including the acclaimed Venice and the Islamic World, 828–1797 (2006–2007).

His publications include authoring and editing several exhibition catalogues, among which are Glass of the Sultans (2001); the prestigious Barr Award winner The Legacy of Genghis Khan. Courtly Arts and Culture in Western Asia, 1256–1353 (2002); and Venice and the Islamic World; another major publication is the catalogue of the Islamic glass collection in the National Museum of Kuwait (Glass from Islamic Lands. The Al–Sabah Collection, Kuwait National Museum, 2001).

He lectured widely in the museum and outside and taught courses in Islamic Art and Curatorial Studies on a regular basis at the Institute of Fine Arts (NYU), Hunter College (CUNY), and the Bard Graduate Center for the Decorative Arts in New York.
 
Stampa questa pagina
 

 
 
 
 
 
 
 
Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta