Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta
  Ricerca
Iscrizioni | Di tutto di più | Login | Chi siamo | Forum
 
  Home
  News e altro
  Link
  News
  F.A.Q.
  Australia
  Servizi
  Statuto
  Disclaimer
  Contatti
 
 
 

 News e Altro » News
 BANCA AUSTRALIANA ENTRA IN ITALIA e subito Unicredit chiede aiuto al Tribunale di Milano
 
Macquarie Bank Limited in Italia.

Roma e Milano sono state prescelte dalla Banca australiana Macquarie.
La direzione è a Milano. L'ufficio collegato a Roma.

L'Italia è stata scelta dalla Macquarie per il lancio di operazioni creditizie ipotecarie immobiliari perchè in questo settore,quello italiano è il settimo mercato più grande del mondo. Il giro di affari creditizio immobiliare in Italia nel 2003 è stato di 158 miliardi di euro, con una crescita del 42% rispetto al 2000.
Bill Moss, direttore esecutivo della Banca australiana ha dichiarato :" Il mercato italiano ha un significativo potenziale per operatori innovativi in questo settore come appunto è la Macquarie. Ciò ci consente di offrire opportunità di sviluppo sia a breve che a lungo termine. Noi porteremo sul mercato italiano prodotti innovativi che siamo sicuri riscuoteranno l'interesse dei consumatori. In Australia siamo i pionieri nell'offrire prestiti competitivi ai proprietari di immobili. Abbiamo sviluppato l'industria del credito immobiliare in Australia iniziando per primi ed oggi abbiamo consolidato il primato nel settore del prestito garantito. Le nostre operazioni in Italia procederanno caratterizzate dalla consolidata esperienza australiana."
La Macquarie ha una sua esperienza internazionale nel lancio ed offerta di prestiti immobiliari su misura con linee di credito, rateizzazioni fisse e prestiti.

La gamma di prodotti finanziari che la Macquarie sin dal mese scorso sta lanciando in Italia includerà prestiti standard e di capitalizzazione, complementati da altri prodotti a rateo fisso, coperto e rateizzazioni di prestiti finanziari.
Il mutuo su misura, specialità della Macquarie Italia ben riassume la filosofia di banca specializzata e flessibile che pone al centro della propria organizzazione il cliente il quale diventa il protagonista del proprio mutuo, sia nella fase di scelta sia nella sua successiva gestione.

L'approccio innovativo è basato sulla centralità del cliente e non del prodotto. Macquarie Bank Italia consente di scegliere il piano di rimborso più adeguato, il tipo di tasso preferito finanziamento e opzioni abbinabili per poter variare a piacere e più volte il tipo di tasso di interesse applicato, all'interno di una vasta gamma disponibile

Il direttore generale per l' Italia della Macquarie Bank è Adrian Hill che ha maturato sin dal 1996 una solida esperienza italiana come direttore dell'inglese Abbey National Bank Italy.

L'interesse per l' Italia da parte delle società del Gruppo Macquarie si è consolidato negli scorsi quattro anni, dopo l'acquisizione del pacchetto azionario di maggioranza di Aeroporti di Roma che per la società australiana si è dimostrato un autentico successo.

Oggi l' Italia si classifica per gli australiani come il miglior mercato tra quelli di eurolandia.

Adrian Hill ha precisato che l'attività della Macquarie Bank Limited in Italia sarà aperta al pubblico attraverso tre principali canali di distribuzione:
- Brokers nazionali, consulenti finanziari, immobiliariaristi
- Agenzie specializzate punti di vendita Macquarie, internet e call centres.
- Vendite semi-dirette attraverso agenzie immobiliari locali, banche minori, promotori finanziari locali, agenti di assicurazione e consulenti commerciali.

La Unicredit ha frapposto subito difficoltà alla presenza concorrenziale australiana in Italia tentando di bloccare l'impiego da parte della Macquarie di 14 consulenti finanziari che hanno deciso di lasciare la banca italiana per la Macquarie. Bill Moss ha dichiarato che ricorrerà in appello contro la decisione del Tribunale di Milano di congelare l'assunzione per sei mesi e che comunque questo fatto non inciderà minimamente sull'impegno strategico di sviluppo dell'impresa finanziaria australiana in Italia. Bill Moss ha tenuto a precisare " La contestazione giudiziaria non ci impedirà affatto di conseguire i nostri obiettivi di mercato, ci posizioneremo comunque primi in Italia con innovativi prodotti e servizi collaudati ormai sin dal 1990 dalla Macquarie, sui mercati internazionali"

Da parte sua l'Associazione Italia - Australia commenta che l'ingresso in Italia della banca australiana è un importante avvenimento storico tra i due Paesi, è un riconoscimento significativo della importanza e credibilità internazionale conseguita dall' Italia in questi ultimi anni rivelandosi oggi quale Paese preferito dalle grandi multinazionali. Inotre, sottolinea il presidente dell'Associazione, la presenza concorrenziale sul mercato italiano di una grande società finanziaria australiana è subito un grande vantaggio per i consumatori. E' melanconico vedere, ha detto il presidente dell'Associazione, che Unicredit segua la solita politica di ostruzionismo giudiziario all'ingresso sul mercato di altri concorrenti, invece di darsi una seria regolata per controbattere con appropriate strategie di mercato più utili e vantaggiose per i consumatori. L'avvento della Macquarie in Italia non è affatto un episodio nuovo nella storia delle relazioni italo-australiane. Sin dal dopoguerra si sono presentate in Italia imprese australiane che hanno animato il mercato e la competitività ciascuna nel proprio settore arricchendo il mondo degli affari australiano e portando considerevoli vantaggi ai consumatori. Ricordiamo la Pioneer Concrete che ha introdotto in Italia il sistema del calcestruzzo pronto all' uso, La Qantas che ha rivoluzionato il mondo dei trasporti aerei italiano ed europeo in generale creando la mitica "Rotta del Canguro" abbattendo per prima le tariffe aeree sulle lunghe percorrenze ma anche su quelle medie come la Roma - Atene creando nuovi sbocchi di lavoro agli agenti di viaggio italiani, operatori turistici greci e vantaggi considerevoli al pubblico. La TNT del favoloso magnate australiano dei trasporti internazionali, Sir Peter Abeles, è sbarcata in Italia negli anni ottanta consolidandosi come la maggiore compagnia di trasporto merci del mondo.


 
Stampa questa pagina
 

 
 
 
 
 
 
 
Australian Site | Storia Nostra | News | Area Soci | Contattaci | Orario Valuta