Associazione ItaliaAustralia
Via Ludovisi, 35
00187 Roma

email: info@australiaitalia.it
www.australiaitalia.it

Titolo : POLITICA STATALE

 
E' difficile credere che i leader dell'opposizione statali, fedeli ad un uomo, possano avere lo stesso dna politico del partito di John Howard.

Nel NSW e Queensland dove i Premier sono laburisti, i loro elettori li stanno mettendo sotto accusa per la loro azione governativa al punto che ne potrebbero uscire con una totale condanna politica.

Ma l'esempio più straordinatio della inettitudine politica di questi Premier statali è evidente nei tre Stati dove le elezioni sono imminenti.

Nel South Australia dove il Premier Mike Rann, laburista, gestisce il governo sullo stile di Bob Hawke, leader laburista già Premier federale, più interessato ai programmi che alle ideologie, al punto che nel suo gabinetto figurano uomini di ispirazione conservatrice.

Il Primo Ministro John Howard, conservatore, nella sua recente visita a febbraio ad Adelaide ha fatto gli elogi del governo laburista per i risultati economici conseguiti. Tutto il contrario di quanto va affermando il capo dell'opposizione nello Stato del South Australia, Rob Kerin, conservatore, che afferma che la situazione economica dello Stato è un disastro. Il fatto è che Kerin in questi anni non è riuscito a convincere nessuno che lui avrebbe fatto meglio.

In Tasmania, dove anche qui la campagna per le elezioni statali sta per cominciare, il Premier Paul Lennon, laburista, è il peggiore avversario di se stesso, grazie alla opposizione sotterranea del leader liberale Rene Hidding. Lennon si è creata una posizione insostenibile , accettando l'ospitalità, l'anno scorso, di una società che voleva fare affari con il suo governo. Ma questo è il minimo se si considera che il suo avversario Hidding ha pronto un programma economico da mettere in atto, migliore di quello del suo avversario.

Sicuramente la solidità dell'economia nazionale raggiunta grazie ai dieci anni di governo Howard, si riflette positivamente anche sui governi statali che sono in mano, all'opposizione laburista.

Nel NSW malgrado la situazione nazionale in buono stato,cosa che dovrebbe agevolare l'economia di uno Stato il più in vista d'Australia, naviga in situazione di profonda crisi. Per anni i governi laburisti di Sydney si sono affidati al boom edilizio e immobiliare in genere ed alle entrate della nuova tassa GST ( Ici) , ma nessuno dei problemi connessi con la scuola, l'ordine pubblico,sanità e tasse troppo alte è stato affrontato programmaticamente e tantomeno risolto.

Per vincere le elezioni statali eè essenziale dimostrare l'inefficienza di chi governa e presentare un programma da mettere in atto molto più brillante ma sopratutto di dare prova di essere in grado di saperlo attuare.
 

Stampato il Giovedi 15 Novembre 2018 alle ore 12:32:38 PM